Attività

Ogni anno il Seminario, in collaborazione con gli altri organismi Diocesani è impegnato nel creare momenti di incontro tra il seminario, le famiglie e i giovani.

  1. Giornate pro-seminario: sono giornate programmate durante l’anno in cui il seminario, e tutti i suoi componenti, è impegnato a incontrare tutte le parrocchie della Diocesi. Sono giornate programmate solitamente nei fine settimana, 2 giorni in cui i seminaristi possono incontrare i vari gruppi che dentro quella stessa parrocchia trovano spazio per vivere la propria esperienza cristiana.
  2. Week-End e campi Vocazionali: sono dei giorni di preghiera e di fraternità, vissuti più volte nel corso dell'anno, dove il seminario accoglie coloro i quali si stanno interrogando sulla propria vocazione, sul senso della loro vita. In questo tempo attraverso i formatori ed i seminaristi si cerca di dare aiuto ad ogni ragazzo attraverso momenti di preghiera, attività comunitarie, colloqui personali, serate di fraternità affinché si possa giungere a consegnare quegli strumenti necessari per un corretto discernimento.
  3. Missione di evangelizzazione: una volta l’anno, per un intera settimana, l’intero seminario si trasferisce all’interno di una comunità e organizza momenti di incontro con la stessa,  nelle scuole, nelle piazze, nelle loro case, nei loro quartieri, case di cura e punti di incontro del territorio. L’intento è solo uno: portare Cristo a tutti!
  4. Giornate di incontro con le scuole: durante l’anno in seminario vengono organizzate delle attività che permettono alle classi delle scuole superiori della diocesi di venire a passare una settimana di attività formativa in cui si permette anche l’incontro con i seminaristi. Sono progetti di scuola-lavoro o di incontri tematici in cui i seminaristi riescono ad avere incontri informali o incontri di classe.
  5. Esperienza di Servizio al prossimo: i seminaristi sono impegnati in diverse attività caritatevoli che toccano con mano le realtà dei bisognosi presenti nel territorio: Ospedale, Carcere, Centro di Ascolto, visite casalinghe in zone di disagio sociale accentuato, Centri ludici e di formazione per Bambini, Centri per Disabili, Centri per Tossicodipendenti.
  6. Missione in Albania: dopo un periodo di esperienze di missione da parte di alcuni seminaristi, sacerdoti e di rappresentanti dell’ufficio missionario, alla fine del 2015 la diocesi di Agrigento ha deciso di aprire una missione di aiuto che già da subito ha trovato impegnati non solo i seminaristi ma anche molti laici.
  7. Le Famiglie ed il Seminario: da qualche anno in seminario i formatori hanno deciso di iniziare una nuova esperienza utile alla formazione dei seminaristi, cioè quella di condividere il proprio cammino con un gruppo di 4 famiglie, con loro i seminaristi condividono difficoltà ed esperienze, portando così le dinamiche familiari all’interno della vita dei seminaristi e quelle del seminario nelle famiglie. Il confronto ha permesso finora di allargare le vedute verso la propria chiesa ed il proprio cammino.